image-338
image-338

Read the Privacy Policy

© 2014-2020 All Rights Reserved | Knotty Translations


facebook
twitter
linkedin

Read the Cookie Policy

Photo credit London Video Stories

Knotty Translations

Traduzione al naturale 5, le siepi nel Regno Unito

18/11/2021 11:00

Emma

Traduzione, Pratica di lingue, Terminologia, Ambiente, Traduzione, Translation, Environment, Translation practice, Traduzione al naturale, Ambiente,

Traduzione al naturale 5, le siepi nel Regno Unito

Il quinto post della serie #TraduzioneAlNaturale è dedicato alle siepi e al loro ruolo nella protezione degli ecosistemi

 

 

 

 

 

 

 

Oggi vi propongo un altro articolo del Guardian che ci parla di qualcosa di tipico, ma non esclusivo, del Regno Unito: le siepi e il loro uso per demarcare i terreni agricoli.

 

L’articolo è interessante perché, oltre a parlare di un esperimento alquanto particolare, descrive anche i lati positivi che le siepi hanno per l’ambiente. Soprattutto in zone coltivate in modo intensivo, le siepi sono vere e proprie oasi per gli animali selvatici, che vi trovano rifugio e le usano come corridoi o basi d’appoggio per i propri spostamenti.

 

L’originale lo trovate qua, ma ora vediamo alcuni dei concetti più interessanti e problematici a livello traduttivo.

L'analisi

La terminologia

1) NET ZERO

 

Nell’articolo precedente avevamo già trovato net zero carbon mentre qua abbiamo net zero. Vediamoli insieme perché il concetto è lo stesso. Nel caso precedente, avevo scelto di tradurlo con “neutralità carbonica”, uno dei termini più assodati, come vediamo anche in questo articolo del Parlamento europeo.

 

Ciò che è interessante, però, è che un altro termine che indica lo stesso concetto, o così ci dice anche l’articolo del Parlamento europeo, è “emissioni zero”. Non è un termine che voglio usare, a meno che non mi venga imposto dal cliente, e vi spiego perché.

 

Basicamente, sono d’accordo con ciò che viene spiegato in questo articolo, parlare di “emissioni zero” è “potenzialmente fuorviante” perché, in realtà, non si sta parlando di non produrre più emissioni ma di trovare un modo per eliminare la stessa quantità di gas a effetto serra di quella prodotta.

 

È un obiettivo ben diverso da quello che sarebbero veramente emissioni zero, come ci ha ricordato anche Greta Thunberg qualche giorno fa con questo tweet.

 

Qualsiasi sia il motivo per aver scelto “emissioni zero”, brevità o malafede, è incorretto e io preferisco un più lungo ma più onesto “emissioni nette pari a zero” o “emissioni nette zero”. Ovviamente, il cliente decide ma, in questo caso, il cliente sono io.

 

2) PARISH

 

Questo è un termine un po’ complicato perché può riferirsi a due concetti sostanzialmente diversi. Il primo, quello che probabilmente salta subito alla mente al leggere parish, è quello che riguarda la sfera religiosa e che spesso traduciamo come “parrocchia”.

 

Se leggiamo la definizione del dizionario Collins, la prima accezione è proprio quella, il paese o la parte di esso con una parrocchia e un prete.

 

La seconda accezione, però, è secolare e si riferisce al comune. Come confermato anche dall’Enciclopedia Britannica alla fine di questa definizione, nella sfera civile inglese, parish è il livello amministrativo più basso.

 

In questo articolo, quindi, parish map potrebbe essere una mappa rurale, mentre parish churches sono, ovviamente, le chiese parrocchiali.

Concetti culturali

La frase

 

These ecological hotspots are the seams of the country’s “patchwork quilt”

 

è ciò che a me piace definire quintessentially British. In poche parole, riesce a creare un'immagine chiarissima nella nostra mente usando una similitudine con un oggetto tipico della cultura britannica, le tele patchwork

 

L'immagine è proprio bella e avrei potuto riprodurla in modo abbastanza letterale perché quasi tutti conosciamo il patchwork, la tecnica che usa scampoli di colori e fantasie diversi cuciti insieme. L’idea è quella di un’accozzaglia di cose ma che funzionano molto bene insieme, il patchwork è armonioso.

 

Come dicevo, ho pensato di usare “trapunta patchwork” o “tela patchwork” in questa frase, ma poi ho scelto un’immagine che ritengo più chiara per il lettore italiano medio. Ecco perché ho sostituito le cuciture per la colla e la trapunta per il mosaico e il risultato è 

 

Questi nuclei ecologici sono la colla che tiene insieme il mosaico che costituisce il paesaggio di questo Paese.

Voi come l'avete tradotto? E avete trovato altre difficoltà? Lasciatemi un commento!

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder